Hot Chip

    Hot Chip

    Hot Chip

    CONCERTI

    • Non ci sono concerti in programma

    “A Bath Full Of Ecstasy” è il settimo album degli Hot Chip ed il terzo su Domino.
    Uscirà il prossimo 21 giugno e rappresenta il loro lavoro definitivo, dove il sound per il quale sono diventati famosi viene cristallizzato, unendo euforia e malinconia a melodie colorate e ritmi electro-pop martellanti.
    Lo presenteranno live il 30 novembre all’Alcatraz di Milano che sarà l’unica data italiana del A Bath Full of Ecstasy Tour.

    Registrato tra Parigi e Londra, l’album vede la band (Owen Clarke, Al Doyle Joe Goddard, Felix Martin e Alexis Taylor) aprirsi ad un processo di scrittura avventuroso e collaborativo, scegliendo di lavorare per la prima volta con produttori esterni: Philippe Zdar, il maestro francese che ha modellato il sound di Cassius e Phoenix, e Rodaidh McDonald, lo scozzese che ha collaborato con The XX, David Byrne e Sampha, tra gli altri.

    Oggi la band condivide il primo singolo dal nuovo album, “Hungry Child”; per 6 gloriosi minuti gli Hot Chip fondono pad morbidi e confortanti, un piano melodico soulful house e le percussioni swing del garage britannico al fine di creare una hit istantanea da club. Il video per “Hungry Child” è diretto da Saman Kesh e vede la partecipazione di Martin Starr e Milana Vayntrub.

    A Bath Full of Ecstasy è un nuovo rinfrescante ed essenziale capitolo della carriera degli Hot Chip. Oltre ai produttori esterni, l’album vede Taylor uscire dalla comfort zone con i suoi testi; anche se originariamente pensati in prima persona, qui la narrazione si fa più fisica e più aperta a nuove idee. L’album è una celebrazione della gioia ma riconosce lo sforzo necessario per arrivare alla felicità. È possibile sentire la soddisfazione degli Hot Chip nel fare questo album, sensazione che vorrebbero trasmettere all’ascoltatore. È tempo di perdersi in A Bath Full of Ecstasy.