Kelly Lee Owens

    Kelly Lee Owens

    Kelly Lee Owens

    CONCERTI

    Kelly Lee Owens è nata il 24 agosto 1988 a Rhuddlan, Flintshire, sulla costa del Galles del Nord. Da adolescente cantava nel suo coro di scuola e suonava il basso e la batteria. All’età di 19 anni, Owens si trasferì dal Galles a Manchester per lavorare in un ospedale per la cura del cancro. Owens lasciò la sua carriera come infermiera per dedicarsi alla musica nel 2009. Dopo essersi trasferita a Londra, ha frequentato la XL Recordings e ha lavorato in vari negozi di dischi tra cui Pure Groove. Durante quel periodo, Owens suonava il basso nella band indie rock The History of Apple Pie. Fu durante quei primi giorni a Londra che Owens conobbe Daniel Avery, James Greenwood (alias “Ghost Culture”) ed Erol Alkan. Avery e Greenwood, la portarono in studio e la introdussero al software di produzione. Avery in seguito l’avrebbe invitata a collaborare al suo album del 2013 Drone Logic. Owens pubblicò l’EP Oleic un anno dopo, nel 2016. Il suo album omonimo Kelly Lee Owens è stato pubblicato nel marzo 2017 dall’etichetta norvegese Smalltown Supersound.  La seconda traccia di Kelly Lee Owens , “Arthur”, è un omaggio al compianto Arthur Russell.

    Alexander McQueen ha usato la traccia “Arthur” per la sua sfilata autunno 2016 prima dell’uscita dell’album in studio. Avery ha un credito co-scritto su “Keep Walking” e Jenny Hval appare su “Anxi”.

    Ha anche collaborato con Björk al suo EP dedicato ai remix di “Arisen My Senses” dal suo album Utopia.

    La musica di Owens è stata descritta come “dream pop”, “techno pop” e “folk-pop”. Ha espresso interesse per la connessione tra guarigione e musica.

    Inner Song è il secondo album in studio della musicista elettronica gallese Kelly Lee Owens. È stato rilasciato tramite Smalltown Supersound il 28 agosto 2020.